Guida di Granada

Granada è la capitale dell’omonima provincia situata nell’area orientale dell’Andalusia, oltre ad essere un’importante sede universitaria. La città, che si erge ad un’altitudine di 738 metri, sorge alle pendici della Sierra Nevada e conta circa 300.000 abitanti. La sua collocazione sulla più alta catena montuosa di tutta la Spagna ne influenza profondamente il clima, caldo d’estate ma freddo d’inverno e con brevi stagioni intermedie.

Già gli antichi romani si insediarono in quest’area dando al nucleo abitativo il nome di Illiberis. Il nome di Granada le venne dato dagli arabi, che nel VIII secolo d.C. oltrepassarono lo stretto di Gibilterra ed andarono ad occupare l’intera regione, stabilendosi a Granada per oltre 700 anni e portandovi ricchezza e benessere fino al 1492, anno della Reconquista cristiana.

In particolare, fu sotto la dinastia dei Nazaries, nel XIII secolo d.C., che la città raggiunse il suo massimo splendore e vide sorgere il suo gioiello più prezioso: l’Alhambra. Granada fu l’ultima roccaforte araba della penisola iberica infatti solo con la sua capitolazione, avvenuta nel 1492 ad opera dei Re Cattolici Ferdinando d’Aragona e Isabella di Castiglia, si completò la riconquista da parte delle milizie cristiane della penisola iberica.

Granada è una commistione unica e irripetibile di differenti stili artistici e architettonici, specchio di una diversità culturale che si manifesta in antiche tradizioni, tenute ancora oggi ben vive e profondamente radicate nel tessuto culturale cittadino.

Per usare le parole di Washington Irving, che dimorò all’interno del palazzo reale dell’Alhambra nel 1829 per scrivere il suo celeberrimo “Canti dell’Alhambra“, questa città è “uno dei più notevoli, romantici e deliziosi luoghi del mondo intero“. La sua storia unica le ha donato inestimabili tesori artistici, di ispirazione sia moresca che cristiana.

La città storica ha una duplice anima: é in grado infatti di conquistare il turista sia per la sua magnificenza che per la sua incantevole modestia, incarnata dalle ripide viuzze profumate di gelsomino del quartiere arabo dell’Albaicin e dagli eccezionali scorci che è possibile ammirare un po’ dappertutto, seminascosti dagli angoli dei palazzi. Questa modestia forse, ancora più che la fastosità, fa innamorare il viaggiatore che finisce con il sentire la città come sua.

Hotel Consigliati

Casa Palacio Carmen del Cobertizo

Casa Palacio Carmen del CobertizoSituato in uno splendido palazzo rinascimentale con un cortile tradizionale andaluso, il Carmen del Cobertizo si trova nel quartiere Albaycín di Gran [...]

Casa de la Catedral

Casa de la CatedralLa Casa de la Catedral si trova nel centro storico di Granada, a pochi metri dalla cattedrale, e offre un bar-ristorante che propone tapas creative. [...]

Hotel Albero

Hotel AlberoQuesto albergo a conduzione familiare è situato a 30 minuti a piedi dal magnifico palazzo dell'Alhambra di Granada, appena fuori dalla strada che por [...]

Suites Gran Vía 44

Suites Gran Vía 44Il Suites Gran Vía 44 occupa un edificio del XIX secolo, a 100 metri dalla Cattedrale di Granada e dalla Cappella Reale, e offre un parcheggio privat [...]

Maciá Condor

Maciá CondorSito vicino al centro storico e commerciale di Granada, l'elegante Macia Condor offre camere con aria condizionata e connessione Wi-Fi gratuita. L'hot [...]

Casa de Federico

Casa de FedericoSituato nel cuore della splendida città di Granada, a pochi passi dalla Cattedrale e dalla Cappella Reale, questo incantevole hotel è ospitato in un [...]

Apartamentos Santa Ana

Apartamentos Santa AnaSituato nel quartiere centrale Albaicin di Granada, l'Apartamentos Santa Ana offre appartamenti tipici andalusi adatti ad accogliere fino a 6 persone [...]

Scopri cosa fare a Granada